Techedge è una realtà imprenditoriale italiana nata nel 2003.
Oggi è una multinazionale di soluzioni tecnologiche per la gestione dei processi aziendali, ci occupiamo anche di industria 4.0, Internet of things e big data. In altre parole, aiutiamo le aziende a usare la tecnologia per innovare il business.
I nostri clienti sono multinazionali come Fiat, Ferrero, ENI, Banca d’Italia, Poste, Enel, Pirelli.
Contiamo su circa 1500 professionisti, tra Italia ed estero e fatturiamo 100 milioni di euro. Eravamo solo in 35 nel 2003! I candidati ideali per lavorare con noi sono neolaureati interessati a un percorso professionale a cavallo tra tecnologia e business.
Non è necessaria alcuna formazione informatica; importante invece la volontà e il piacere di imparare come la tecnologia può essere utilizzata come leva per migliorare i risultati delle aziende. I nostri contratti sono da subito a tempo indeterminato ai massimi livelli di mercato.
Inoltre, la crescita interna può essere rapida e internazionale.
Rapida perchè la nostra forte crescita genera spazi e opportunità per chiunque abbia talento e voglia di proporsi: molti dei nostri manager, dirigenti, sono entrati da neo laureati. Internazionale perchè serviamo quasi solo le grandi multinazionali italiane e le seguiamo nelle loro operazioni globali. Questo significa sia brevi trasferte sia l’opportunità di trasferirsi all’estero.
>> Sito web aziendale
>> Sito web – sezione career

 

Opportunità

Siamo alla ricerca di brillanti neolaureati in ingegneria informatica, matematica ed economia da inserire come consulenti con un contratto a tempo indeterminato.
Techedge è una società di consulenza informatica, il cui obiettivo è quello di risolvere i problemi di business delle aziende clienti attraverso l’utilizzo della tecnologia e dell’innovazione.
>> Annunci pubblicati su portale AlmaLaurea

 

Selezione

Siamo alla ricerca di neolaureati sia triennale che magistrali.
Il nostro iter di selezione è molto veloce: è previsto un colloquio conoscitivo con il dipartimento risorse umane e un colloquio tecnico con il manager dell’area d’interesse.